Tozzetti nocciole e cioccolato

Dosi: 8 persone Difficoltà: Media Preparazione: 15 min Cottura: 35 min Tempo totale: 50 min

Nel Lazio sono conosciuti come tozzetti, in Sicilia tagliancozzi, in Basilicata stozze.. è davvero notevole la grande diffusione che hanno avuto questi biscotti secchi, originari della Toscana e chiamati cantucci o cantuccini.

Si tratta del terzo biscotto italiano più conosciuto al mondo, un vero vanto per il nostro paese.

Quella che vi presento oggi è la mia variante, con un ripieno di nocciole e gocce di cioccolato.

Ottimi da gustare accompagnati da bevande calde come il tè o, come vuole la tradizione, da un bicchiere di vin santo.

Ingredienti

0/7 Ingredienti
Personalizza dosi

Istruzioni

0/4 istruzioni
  • In una ciotola setacciare la farina ed il lievito, aggiungere lo zucchero, il vin santo e le uova e sbattere con delle fruste elettriche.
  • Incorporare le nocciole e le gocce di cioccolato e mescolare per uniformare il tutto.
  • Dividere l'impasto in tre parti, con le quali formare dei filoncini. Dato che cresceranno durante la cottura, avere cura di distanziarli opportunamente. Adagiarli su una teglia rivestita di carta forno e lasciar cuocere per 30 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi.
  • Trascorso questo tempo, sfornare i filoncini e lasciarli intiepidire (ma non raffreddare completamente, altrimenti si romperanno!). Tagliarli in fette dello spessore di circa 1,5 cm, procedendo in obliquo in modo da ottenere la classica forma allungata. Fatto ciò, infornare nuovamente per 2-3 minuti con la parte tagliata rivolta verso l’alto, in modo da colorare bene entrambi i lati.

Tag

#cantucci  #tozzetti  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *